Banner

Apertura porta ore 18:30
Chiusura porta ore 20:00

Mercoledì 9 Agosto Punto Croce e l’associazione IoDeposito vi invitano a partecipare a una serata speciale in memoria del bombardamento atomico della città di Nagasaki.

Dalle 18:30 si potrà visitare la mostra Children of Hiroshima e alle 20:00 si terrà un talk sul progetto con la partecipazione dell’artista Elin o’Hara Slavick. Per l’occasione la cucina di Punto Croce presenterà un antipasto “orientale”.

CHILDREN OF HIROSHIMA
La mostra vuole suggerire un percorso concettuale all’interno della videoarte e della cinematografia contemporanee, proponendo un’indagine poli-focale che si concentra sui retaggi dei tragici eventi di Hiroshima e Nagasaki del 1945, in particolare sulle tre immagini archetipiche che simboleggiano l’attacco nucleare: la nube, il lampo di luce, le ombre impresse sui muri.

L’itinerario della mostra ci porterà da alcuni esempi di cinematografia locale post occupazione, attraverso le manipolazioni digitali delle opere video-artistiche, fino alla rielaborazione stilistica della new wave dell’horror nipponico.

Per l’occasione saranno esibite anche le opere fotografiche di Elin O’Hara Slavick e quelle installative di Kailum Graves, Daniel Wechsler e Mary Kavanagh, artisti internazionali che hanno rielaborato in chiave contemporanea i lasciti del bombardamento atomico.