banner.launau

Apertura porta ore 19:00
Chiusura porta ore 21:00

Per la prima volta in Italia, Lau Nau attracca sabato 11 Novembre 2017 a Porto Croce per presentare il nuovo disco Poseidon: per l’occasione la Casa si inabissa in Atlantide con una serata marina in collaborazione con Res(ear)ch.

Dalle 19:00 ci si potrà immergere nei field recordings acquatici colti dal paesaggista sonoro Enrico Coniglio e si potrà scoprire il video pescato dalle sirene Ester Grossi e Sara Bonaventura nel cuore del Mediterraneo per la maestosa closing track dell’album.

Alle 20:00 tra i visuals stratificati di Lumacake emerge Poseidon evocato dalle canzoni sognanti e cinematiche suonate da Lau Nau con il pianista Matti Bye e impreziosite dall’intervento del suddetto Enrico Coniglio e del vibrafonista Peter Paul Gallo.

Infine dopo le 21:00 la marea si alza con la selezione di techno-dub, profonda e sconfinata come l’oceano, di Focus On The Breath.

I cuochi stavolta si tufferanno negli abissi del gusto per pescarne golosità incorallite.

 

Lau Nau
Laura Naukkarinen, aka Lau Nau, è uno dei nomi più importanti della scena musicale finlandese.
Fattasi notare fin da metà anni 2000 con dischi, su etichette come Locust Music e Fonal Records, in bilico tra attitudine sperimentale e ancestralità folk, Laura ha seguito un suo percorso personale di installazioni, sonorizzazioni, lavori per danza e teatro per approdare ora ad un mondo di suoni finemente levigati che si espandono con respiro cinematografico.
Il suo quinto album Poseidon è una suite di luminose canzoni avant-cameristiche incentrate sul suono del piano, della bellissima voce di Laura e degli interventi strumentali di una manciata di ospiti selezionati come Helena Espvall, Matti Bye e Samuli Kosminen. Ogni canzone è un gioiello, a volte spettrale a volte più mondano, che riflette una luce malinconica tipicamente scandinava.
“I pezzi del disco sono piccole preghiere laiche e messaggi d’amore, sconforto e cura. Poseidon è il dio del mare ma anche il nome di un certo bar a Helsinki. Ci avvolge nella nebbia quando scende la notte”.
Nella dimensione live Lau Nau ferma il tempo con le sue storie, accompagnata da chitarra, synth, piccoli strumenti giocattolo e un mare di effetti.

Enrico Coniglio
Enrico Coniglio è un musicista italiano che opera nell’ambito della sound art e del paesaggio sonoro, stile che ha intrapreso, dopo alcune iniziali ricerche di stampo ambientale, con l’intento di ricreare soundscapes naturali e urbani, immaginari e non.
Tra i suoi progetti Lemures (con Giovanni Lami), Tavoloparlante (con Nicola Di Croce), Herion (con Emanuele Errante ed Elisa Marzorati); è inoltre titolare dell’etichetta digitale Galaverna nonché membro dell’Archivio Italiano Paesaggi Sonori.

Focus On The Breath
FOTB è il progetto solista di Paolo Brusò, già voce e chitarra dei Margareth. Elettronica strumentale deep e fluttuante, ispirata alla natura e incentrata sulle connessioni tra ambient, field recordings, techno e dub.

Lumacake
Collettivo di vjs attivo fra Venezia e Milano dal 2010. Dopo un lungo periodo di pausa, il collettivo propone una nuova configurazione che andrà a mixare live immagini di stampo documentaristico con livelli astratti di geometrie animate.

Ester Grossi
Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981 e laureata in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso l’Università di Bologna, da anni si dedica alla pittura ed ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero. Ha realizzato inoltre manifesti per festival di cinema, musica e teatro, cover di album di band internazionali; collabora frequentemente con musicisti e video-artisti per la realizzazione di progetti multidisciplinari. Nel 2015 ha creato, in collaborazione con la fashion designer Giulia Marani, la collezione Sunrise SS16 ispirata al suo progetto Lumen.

Sara Bonaventura
La visual artist, videomaker, educatrice e quant’altro Sara Bonaventura è una vecchia conoscenza di Punto Croce. I festival e le gallerie che l’hanno ospitata intorno al globo non si contano, il suo curriculum continua ad allungarsi in modo esponenziale, e anche alla sua presenza fisica è difficile stare dietro dato che ora insegna ad una IB School a Singapore. Nell’imbarazzo della scelta ci piace ricordare questo suo documentario.

Res(ear)ch
Res(ear)ch è un progetto di Giovanni Fiamminghi, Achille Zoni e AnotherGreen che propone ricerca sonora e musica d’ascolto, performance, corsi e workshop.