aycan

Giovedì 26 marzo ore 20.00 cultural dinner con Aycan Güler, giovane scultore turco a Venezia grazie a una residenza promossa da Nuova Icona in collaborazione con Elgiz Museum of Contemporary Art di Istanbul.

Vittorio Urbani ed Elisa Genna presentano una “conversazione aperta”, durante la quale Aycan spiegherà il suo lavoro, parlerà della sua formazione e del suo paese; ma anche delle sue impressioni su Venezia e sullo stile di vita della città. Ci sarà spazio per domande, idee, consigli, opinioni: su di lui, sulla sua scultura, sull’arte, sugli itinerari percorsi in questi giorni con Nicole Boldrin, collaboratrice di Nuova Icona e sua assistente per tutto il periodo di permanenza a Venezia.

A cucinare per voi, saranno l’artista stesso assieme alla cucina Punto Croce.
Cucina turca, ovviamente!

A seguire si terrà una celebrazione libera ed estemporanea di Very Nice Sensations:
Giovanni Cristino – piano solo
Jam session ed interventi audio-visuali

 

aycansitAycan Güler nasce nel 1983 a Izmit, città portuale sul Mar di Marmara, sulla strada che collega Istanbul e Ankara.

Laureatosi in Scultura presso la Muğla Sıtkı Koçman University nel 2012, sta correntemente proseguendo gli studi specialistici nello steso campo presso la Atatürk University, Institute of Social Sciences in Erzurum.

Durante lo scorso anno ha partecipato al simposio “Akademiada V. International Art Academy” a Nicosia, Cipro, e a tre esposizioni di gruppo: “Young Generation 3”, KAV Young Art, Ankara; Terrace Exhibitions < 40 , Elgiz Museum, Istanbul; Ben / Me Exhibition, Art 212 Avenue, Bodrum, Muğla.

Nel 2014 vince il Rotary Prize for the Arts, grazie al quale partecipa al programma di residenza a Venezia – un progetto promosso da Museum Elgiz, Istanbul, e Nuova Icona, Venezia.

Aycan Güler | 26 marzo | 19:30